Ferruccio Soleri: “Strehler cercava la poesia: inseguivamo la perfezione”

Ferruccio Soleri. Nel mondo bastano il nome e il cognome e si pensa subito ad Arlecchino. Nato nel 1929, quando compie 30 anni Soleri viene scelto da Giorgio Strehler come sostituto dell’attore Marcello Moretti nel ruolo principale de Il servitore di due padroni. Carlo Goldoni, nel ‘700, aveva chiamato il protagonista Truffaldino. Strehler, invece, ha uno dei suoi colpi d’ala e rilancia il più famoso Arlecchino: Soleri farà 2.283

Fonte: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/07/01/news/ferruccio_soleri_ricordo_giorgio_strehler-308432036/?rss

Lascia un commento