Coronavirus, scendono ancora indice Rt e incidenza. Aumentano le varianti Delta e Kappa

Indice Rt e terapie intensive (Ansa)

Se da un lato aumenta la preoccupazione per i focolai diffusi di variante Delta, destinata a diventare dominante in agosto, dall’altro continua la riduzione dell’indice Rt nazionale sceso a 0.63 rispetto allo 0.69 della settimana scorsa. Non solo, cala ancora l’incidenza dei casi di Covid in Italia : siamo a 9 casi ogni 100 mila abitanti rispetto agli 11 di 7 giorni fa. Tanto per rinfrescare la memoria: la soglia per entrare in zona rossa è rappresentata da 250. Sono questi i dati salienti contenuti nella bozza di monitoraggio settimana Iss-Ministero della Salute sull’andamento dei contagi da coronavirus in Italia. “Si conferma la diminuzione dell’incidenza, sia sull’intero territorio nazionale che in tutte le Regioni/PPAA, con valori molto al di sotto della soglia di 50 casi per 100.000 abitanti ogni 7 giorni. L’effettuazione di attività di tracciamento sistematico possono consentire una gestione basata sul contenimento ovvero sull’identificazione dei casi e sul tracciamento dei loro contatti”. E i ricoveri? Anche questa settimana la pressione sui servizi ospedalieri si conferma al di sotto della soglia critica

Le varianti

Sebbene in assoluto i nuovi casi siano in diminuzione – si legge nella bozza –  la proporzione di casi di infezione da virus SARS-CoV-2 causati da varianti delta/kappa è in aumento in Italia. La maggior parte di questi casi è attribuibili a focolai circoscritti riportati in varie parti del paese. Poiché la variante delta sta portando ad un aumento dei casi anche in paesi con alta copertura vaccinale, è opportuno realizzare un capillare tracciamento e sequenziamento dei casi.  É necessario raggiungere una elevata copertura vaccinale ed il completamento dei cicli di vaccinazione – si evidenzia – per prevenire ulteriori recrudescenze di episodi di aumentata circolazione del virus sostenute da varianti emergenti con maggior trasmissibilità.  Sulla base dei dati e delle previsioni ECDC, della presenza di focolai causati dalla variante virale delta in Italia e delle attuali coperture vaccinali, è opportuno mantenere elevata l’attenzione, così come applicare e rispettare le misure necessarie per evitare un aumento della circolazione virale. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie dall’Italia e dal mondo

Fonte: https://www.ilgiorno.it/cronaca/coronavirus-covid-rt-incidenza-contagi-calo-1.6547792

Lascia un commento