Parto su un traghetto. Mamma e neonato portati su un elicottero con un verricello

Un operatore della Guardia costiera

Pescara, 1 luglio 2021 – Per nascere non ha aspettato la terraferma e la mamma ha partorito a bordo di un traghetto in navigazione nel mare Adriatico. La donna è stata soccorsa, insieme al suo bimbo, da un elicottero della Guardia costiera che li ha prelevati dal ponte della nave con un verricello e poi affidati alle cure dei sanitari del 118 di Pescara. Mamma e figlio stanno bene.

Prptagonista dell’intervento un equipaggio della base Aeromobili Guardia Costiera di Pescara, con un elicottero AW139. Ricevuto l’allarme, l’equipaggio, insieme a  personale sanitario del 118, ha raggiunto la nave a circa 50 miglia nautiche dalla costa ed ha proceduto al recupero della donna e del neonato mediante il verricello di soccorso.

Entrambi, in buone condizioni di salute, sono stati trasportati nella sede del Reparto di volo abruzzese e poi all’ospedale. L’attivita’ e’ stata coordinata dal comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, sede del Centro Nazionale di coordinamento per il Soccorso in mare (IMRCC – Italian Maritime Rescue Coordination Center).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie dall’Italia e dal mondo

Fonte: https://www.ilgiorno.it/cronaca/mare-adriatico-parto-traghetto-1.6545250

Lascia un commento