Rapinato a Milano il padre fondatore della televisione italiana Vito Molinari: lo buttano a terra e si rompe il femore

E’ stato rapinato venerdì scorso a Milano il regista e scrittore Vito Molinari, 92 anni “sestrino” di Sestri Levante doc, padre fondatore della televisione italiana il 3 gennaio 1954, con la trasmissione inaugurale Rai da lui diretta.

Secondo quanto riferito da carabinieri, Molinari è stato aggredito al rientro a casa, in zona San Siro, e gli sono stati sottratti duecento euro che aveva nella sua borsa a tracolla. Caduto a terra, è stato soccorso e trasportato in ospedale dove gli sono state diagnosticate ferite e la rottura del femore che ha reso necessaria un’operazione chirurgica.

Una puntata di Canzonissima con Raffaella Carrà 

Vito Molinari è una memoria storica della Rai con oltre duemila trasmissioni televisive e 500 Caroselli, ha diretto lui le tantissime prime Rai del sabato, ‘L’amico del giaguaro’, ‘Senza Rete’, ‘Canzonissima’ e tante altre.

 

Fonte: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/06/30/news/rapinato_a_milano_il_padre_fondatore_della_televisione_italiana_vito_molinari-308365738/?rss

Lascia un commento