Stilista impiccata: pm chiede nuova perizia su cause morte – Lombardia


Difesa fidanzato si oppone, “elementi già chiari, fu suicidio”


(ANSA) – MILANO, 29 GIU – Serve una nuova perizia medico
legale in incidente probatorio per accertare le cause della
morte della stilista 37/enne Carlotta Benusiglio, trovata
impiccata con una sciarpa ad un albero, a Milano, il 31 maggio
2016. Lo ha chiesto il pm Francesca Crupi al gup Raffaella
Mascarino, davanti alla quale il 6 luglio si aprirà l’udienza
preliminare per Marco Venturi, il fidanzato della donna accusato
di omicidio volontario e il cui arresto è stato negato da gip,
Riesame e Cassazione.
   
Il difensore di Venturi, Andrea Belotti, si è opposto alla
richiesta osservando che una perizia nelle indagini ha già
accertato che si trattò di suicidio. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA