Milano, Luca Bernardo il nome nuovo per il centrodestra nella telenovela del candidato sindaco

Il secondo nome del terzetto che Salvini dice di avere in mano per scegliere il candidato sindaco di Milano è quello di Luca Bernardo, direttore responsabile della casa pediatrica Fatebenefratelli-Sacco. Un medico che va ad affiancare il docente universitario Andrea Farinet, e su cui ufficialmente i partiti del centrodestra ancora non si pronunciano.

“Io candidato del centrodestra a Milano? Non confermo né smentisco”, risponde il diretto interessato a chi lo ha interpellato, perché “in questo momento c’é troppa confusione, meglio aspettare”. Il profilo del medico corrisponde a uno dei tanti identikit tracciati da Salvini.

Il terzo nome, non ancora trapelato, sarebbe quello di un imprenditore. Su Farinet ci sarebbe già un principio di intesa tra Lega e Forza Italia (il professore avrebbe incontrato sia Salvini sia Berlusconi), manca ancora l’ok di Fdi e dei centristi, i quali sottotraccia continuano a spingere per Maurizio Lupi. Per compensare la scarsa notorietà a Milano di Farinet il leader della Lega ha accennato al fatto che proporrà agli alleati non solo un nome ma una squadra di tre o quattro personalità. Fdi invece, insiste nel voler portare a casa almeno un ruolo di peso nella futura ed eventuale giunta, come l’assessorato alla Cultura, da riservare a una donna.

Salvini ha intanto riempito la casella vuota del candidato sindaco a Varese dopo la rinuncia di Maroni: sarà Matteo Bianchi, deputato leghista, 41 anni, ex sindaco di Morazzone, nel varesotto, a sfidare ad ottobre il sindaco uscente del Pd, Davide Galimberti. 

Fonte: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/06/29/news/milano_bernardo_il_nome_nuovo_per_il_centrodestra_come_sindaco-308227368/?rss

Lascia un commento