Covid e zona bianca: giù la maschera ma c’è chi ancora non si fida – Cronaca

Uno scatto a Bergamo

Milano, 28 giugno 2021 – Prove tecniche di normalità anche con le mascherine. Il primo giorno dei lombardi è all’insegna della prudenza. In tutte le città abbondavano infatti le persone che passeggiando nei centri storici mantenevano il naso e la bocca ben coperti. Questo nonostante le norme consentano da ieri di abbassarla in assenza di assembramenti. L’incidenza della variante Delta, fino a poco fa definita genericamente indiana, è arrivata intanto appena al 6%. A comunicarlo è la vicepresidente della Regione Letizia Moratti. “La Lombardia sequenzia il 100% dei tamponi positivi – ha spiegato -. Nel mese di giugno la variante alpha (inglese)rappresenta il 60% dei tamponi positivi; la delta (indiana) il 6%; la gamma (brasiliana)il 2%; la beta (sudafricana), la kappa (indiana) e la eta l’1%”.È quindi in crescita l’ultima versione del SarsCov2, anche se molto lentamente e ben lontana dalla variante inglese che è stata riscontrata nel 60% dei positivi in Lombardia e che ormai domina anche rispetto alla prima mutazione virale, quella originaria della Cina. Tra i nuovi casi di Covid19, per provincia, se ne contano 15 a Milano, di cui cinque contagi in città. Zero casi arrivano dalle province di Pavia e Como. A Bergamo sono 4 in tutto, a Brescia 2, a Cremona e a Lecco 3. Sono 6 a Lodi, 3 a Mantova, 4 a Monza, 2 a Sondrio e c’è un solo caso a Varese. Il totale dei contagiati nelle ultime 24 ore sale di 46 unità e si registra una vittima. In terapia intensiva ci sono 61 posti letto occupati da pazienti Covid, uno in meno di ieri.

Negli altri reparti, in tutto, sono ricoverati 250 pazienti (-8 rispetto al bollettino precedente). A fronte di 9.458 tamponi processati, il tasso di positivi è allo 0,4%. Intanto, sul fronte del vaccino la Regione ha comunicato di avere “superato 6 milioni di somministrazioni di prime dosi”. “Complessivamente sono 8 milioni 720mila e 571 le iniezioni somministrate ai cittadini lombardi – ha aggiunto Letizia Moratti –, con una percentuale del 93,7% rispetto alle dosi consegnate”. Cifre che fanno della Lombardia la regione più virtuosa, facendo registrare il 93% del rapporto tra dosi somministrate e dosi consegnate. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città

Fonte: https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/covid-zona-bianca-maschera-1.6534048

Lascia un commento