Raul Fernandez firma la vittoria nella Cattedrale



Lo spagnolo vince la terza gara del 2021 dopo un’avvincente lotta con Augusto Fernandez, Gardner e Sam Lowes che resta fuori dal podio

Pole position, giro veloce e vittoria. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) fa il pieno di primati al Motul TT Assen. Lo spagnolo vince imponendosi sul compagno di squadra, Remy Gardner, e su Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team), di nuovo sul podio dalla vittoria conquistata a Misano nel 2019, un terzo posto che è una carica di fiducia per lo spagnolo dopo tanto tempo lontano dal parco chiuso.

Scatto decisivo di Gardner dalla seconda casella ma è Aron Canet (Aspar Team Moto2) a prendersi il primo posto seguito da Sam Lowes (Elf Marc VDS Racing Team), dall’attuale leader del Campionato e da Raul Fernandez. Si uniscono alla lotta per il primo posto anche Ai Ogura (Idemitsu Honda Team Asia) e Augusto Fernandez (Elf Marc VDS Racing Team).

Gardner si porta al comando seguito a ruota da Lowes mentre Raul Fernandez, che ha perso posizioni in bagarre, torna all’attacco dalla sesta piazza duellando con Ogura e strappando al giapponese il quinto posto. Il recupero del rookie spagnolo è notevole ma in testa c’è Gardner in lotta con Lowes, i due hanno un contatto, rischiano grosso, e Augusto Fernandez ne approfitta per prendersi la prima posizione.

Dopo sette giri anche Fabio Di Giannantonio (Federal Oil Gresini Moto2) si unisce alla festa ma il duello con Canet non è facile e questo permette a Raul Fernandez di allungare. Nella seconda metà di gara la lotta è spietata. Augusto Fernandez vuole ad ogni costo la prima vittoria da Misano 2019, inseguito da Lowes e dai due porta colori, Raul Fernandez e Gardner, che si contendono la lotta per il titolo. La concentrazione è ai massimi livelli, chi la spunterà?

A sei tornate dalla fine, il rookie del Red Bull KTM Ajo stringe i denti portandosi al comando della corsa e inizia ad impostare la fuga verso la vittoria inseguito da Lowes e Augusto Fernandez. Quest’ultimo entra sul compagno di squadra strappandogli il secondo posto, un istante dopo Lowes si vede attaccare anche da Gardner e così il britannico resta fuori dal podio terminando la gara al quarto posto.

Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) chiude la top 5 dopo essere scattato dalla 17° casella. Seguono il romagnolo Jorge Navarro (+EGO Speed Up) e Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) mentre Marcel Schrotter (Liqui Moly Intact GP) è nono davanti a Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46).

Peccato per Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team), autore della sua miglior qualifica in Moto2, caduto alla curva 5 del primo giro. Due tornate più tardi anche Tony Arbolino (Liqui Moly Intact GP) ha abbandonato la corsa. Invece, a tenere alto il tricolore ad Assen ci hanno pensato, oltre al già citato duo dello SKY Racing Team VR46, Stefano Manzi (Flexbox HP40) che si prende il 13° posto, Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) che manca la zona punti ed è 19°, due posizioni più indietro troviamo Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing). Diggia manca il traguardo dopo aver lottato per assicurarsi un altro podio.

Come cambia la classifica generale

Gardner inizia la pausa estiva con 164 punti in tasca e il primo posto in classifica. Distaccato di 36 punti, al secondo posto, troviamo Raul Fernandez, seguito da Bezzecchi (117). Quarto posto in classifica per Lowes (86) e chiude la top 5 Diggia (73).

Il prossimo appuntamento con i piloti della categoria intermedia è dal 6 all’8 agosto, col Michelin® Grand Prix of Styria.

1. Raul Fernandez – (Red Bull KTM Ajo) – 1:36.690
2. 
Remy Gardner – (Red Bull KTM Ajo)  – +1.066
3. 
Augusto Fernandez – (Elf Marc VDS Racing Team) – +1.265
4. 
Sam Lowes – (Elf Marc VDS Racing Team) – 1.879
5. 
Marco Bezzecchi – (Sky Racing Team VR46)  – +8.329
6. 
Ai Ogura – (Idemitsu Honda Team Asia) – +10.960
7. 
Jorge Navarro – (+Ego Speed Up)- +13.993
8. 
Xavi Vierge – (Petronas Sprinta Racing)  – +16.052
9. 
Marcel Schrotter – (Liqui Moly Intact GP) – +16.094
10. 
Celestino Vietti – (Sky Racing Team VR46) – +17.585



Fonte: https://www.motogp.com/it/notizie/2021/06/27/raul-fernandez-firma-la-vittoria-nella-cattedrale/381758

Lascia un commento