Elezioni Milano, Andrea Farinet: ecco il prof che Salvini vorrebbe sindaco


Non passato inosservato il recentissimo cambio di foto sul profilo di Andrea Farinet, esperto di social e nuovo candidato di Matteo Salvini alla poltrona di sindaco. Nella foto si vede il docente universitario con i pollici alzati lanciarsi con il paracadute agganciato a un istruttore esperto. Sembra la trascrizione visiva dell’idea di candidato che ha in mente da sempre il leader della Lega: un profilo civico, docente universitario, imprenditore, filantropo, ma poco conosciuto che si butta nella mischia elettorale accompagnato dall’esperienza di un vice conosciuto e stimato come potrebbe essere Gabriele Albertini.

Al di l delle suggestioni, tutte le tessere convergono sulla figura di Farinet, il docente che ha fatto una grande impressione su Salvini che lo vorrebbe sindaco anche domani mattina. Farinet avrebbe avuto un colloquio anche con Silvio Berlusconi . La posizione di FI di attesa anche se Antonio Tajani, da sempre schierato sul candidato politico, sottolinea che l’accordo non ancora concluso. Aggiunge Licia Ronzulli: Il sindaco un pezzo del percorso, ma la parte principale di questo percorso lo fa la squadra, il centrodestra unito, i candidati che conoscono i quartieri e che consumano le suole nei mercati e nelle case popolari. All’appello mancano ancora Fratelli d’Italie e i partiti di centro come Noi con l’Italia. Il partito di Meloni prende tempo: Sono sicuro che sia una persona di grande valore — dice Ignazio La Russa — Non posso dire molto perch non ho conoscenza diretta del personaggio. Noi stiamo lavorando a rafforzare la squadra e stiamo valutando nomi di donne molto autorevoli o come vicesindaco nel caso l’ipotesi di Albertini tramontasse o di assessore alla Cultura. Proprio per evitare che si ripetano situazioni come quella che ha portato alla rinuncia da parte di Oscar di Montigny, Salvini ha raccomandato la massima prudenza ed difficile pensare che la designazione ufficiale possa avvenire prima della met della settimana prossima quando si rincontreranno ancora una volta i big del centrodestra. Farinet da parte sua si schermisce. Potrei, ma non sono io, poi stacca il telefono e non risponde pi.

Ma chi l’uomo apprezzato da Salvini? Farinet ha due lauree. Economia aziendale alla Bocconi ed Scienze politiche alla Statale. stato docente per 24 anni della Sda Bocconi ed associato alla Cattaneo-Liuc. L’impegno nel sociale arriva con la nomina di presidente di una delle realt pi note della comunicazione sociale, la Fondazione Pubblicit Progresso. tra i fondatori di Socialing, strana forma ibrida che coniuga social e marketing. Di s esistono due versioni. Quella pi stringata su Linkedin (per modo di dire) e una molto pi lunga sul suo sito. Per esigenze di spazio taglieremo quella pi corta. Docente di Economia di impresa con una esperienza di ricerca e docenza alla Bocconi dal 1983 al 2007 su temi quali la Corporate governance, Csr, le strategie di business con particolare riferimento al mercato dell’Information&Communication Technology, al Travel&Trasportation, ai New Media ed al Food. Consulente e mediatore per grandi gruppi industriali e finanziari italiani, per grandi Istituzioni sui Piani industriali, sulla Corporate Social Responsibility, sul Social Crm e sulle operazioni straordinarie di M&A. Relatore a convegni quali World Business Forum, World Marketing Forum, Aspen Institute, Ruling Companies, Studio Ambrosetti, Business International, Economist, Il Sole-24Ore, SMXL Conference, European Socialing Forum, Social Media Week.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui

27 giugno 2021 | 09:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/politica/21_giugno_27/elezioni-milano-andrea-farinet-ecco-prof-che-salvini-vorrebbe-sindaco-390b7656-d716-11eb-9da9-c034b537f36a.shtml

Lascia un commento