Come sarà lo schieramento della MotoGP™ nel 2022?


Le negoziazioni tra team e piloti destano sempre grande curiosità, allora ricapitoliamo la situazione in vista della prossima stagione

Il mercato piloti è sempre un aspetto affascinante. Già dopo i primi appuntamenti del 2021 si è iniziato a parlare di mercato visto che molti piloti hanno i contratti in scadenza, altri con delle possibilità di rinnovo e, prima della pausa estiva, vogliamo fare il punto ricordando quali piloti hanno già una sella assicurato per la prossima stagione e il relativo team e chi invece è ancora in attesa di siglare un contratto.

Alcuni piloti hanno un contratto valido fino alla fine del 2022 come il duo ufficiale del Monster Energy Yamaha MotoGP, Repsol Honda Team e Team Suzuki Ecstar erano già pronti per la prossima stagione, ma c’è stata molta attività altrove dall’inizio della campagna. Inizieremo con ciò che sappiamo finora, prima di approfondire ciò che deve ancora andare in porto nelle prossime settimane.

Gli accordi sigillati prima dell’inizio della stagoine 2022:

Le seguenti squadre avevano già firmato degli accordi con i piloti prima dell’inizio della stagione 2021.

Monster Energy Yamaha MotoGP: Fabio Quartararo (2022), Maverick Viñales (2022)
Repsol Honda Team: Marc Marquez (2024), Pol Espargaro (2022)
Team Suzuki Ecstar: Joan Mir (2022), Alex Rins (2022)
LCR Honda Castrol/Idemitsu: Alex Marquez (2022), Takaaki Nakagami (2022)
Petronas Yamaha SRT: Franco Morbidelli (2022)
Aprilia Racing Team Gresini: Aleix Espargaro (2022)
Ducati (team non specificato): Francesco Bagnaia (2022)