Bloccano passeggeri su bus, denunciati sette bulli a Mantova



Accusa interruzione pubblico servizio, per ragazza pure calunnia

(ANSA) – MANTOVA, 09 GIU – Sette ragazzi e una ragazza, tutti
minorenni, sono stati denunciati dalla Polizia per interruzione
di pubblico servizio, e la ragazza per calunnia, dopo che
avevano bloccato la discesa dei passeggeri da un autobus a
Mantova e insultato e preso a sputi il conducente. Una vera e
propria banda di bulli che aveva spadroneggiato sul bus senza
curarsi degli altri passeggeri.   
L’intervento degli agenti era stato richiesto dalla stessa
ragazza 17enne che, insieme ai sette coetanei saliti con lei a
bordo del bus, aveva accusato l’autista del mezzo pubblico di
averle deliberatamente toccato il fondoschiena dopo averla
richiamata perché aveva appoggiato i piedi sul sedile. L’uomo,
invece, agli agenti ha raccontato di essere intervenuto di
fronte al comportamento scorretto e minatorio del gruppo di
ragazzi nei confronti suoi e degli altri passeggeri. Versione
poi confermata da un passeggero, tra quelli bloccati a bordo
dagli stessi giovani che per alcuni attimi si erano rifiutati di
farli scendere alla fermata. La ragazza e i sette amici, quasi
tutti con precedenti penali o di polizia per reati gravi quali
percosse, minacce e lesioni, sono stati denunciati alla procura
presso il tribunale per i minori di Brescia. (ANSA).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>



Fonte: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/06/09/bloccano-passeggeri-su-bus-denunciati-sette-bulli-a-mantova_50a1b030-1ac7-436b-a15c-52cd9111746e.html

Lascia un commento