Sindaca Crema, nostre responsabilità sproporzionate



Episodio ‘mi spinge a impegnarmi con ancora più volontà'”

(ANSA) – MILANO, 08 GIU – “I miei colleghi conoscono il
problema. Le responsabilità che hanno i sindaci sono
obiettivamente sproporzionate ed eccessive, direi anche meglio:
non ben circostanziate”. Lo ha detto all’ANSA il sindaco di
Crema, Stefania Bonaldi, commentando l’avviso di garanzia per
lesioni colpose in relazione all’infortunio accaduto a un
bambino dell’asilo comunale che ha avuto le dita schiacciate da
una porta. Bonaldi non ha dubbi alla domanda se, dopo questo
episodio ha ancora voglia di amministrare la città:
“Naturalmente – risponde all’ANSA – Non credo basti e non
sarebbe giusto bastasse questo episodio per mettere in
discussione il mio amore per la mia città e l’impegno
amministrativo”. “In generale, politicamente parlando e
parafrasando il grande Battiato, ‘mi spinge a impegnarmi con
ancora più volontà'”, aggiunge (ANSA).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>



Fonte: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/06/08/sindaca-crema-nostre-responsabilita-sproporzionate_3a4ff021-9325-4817-a577-874c37a39922.html

Lascia un commento