Quartararo e la Yamaha conquistano il Mugello


Il francese va in solitaria verso la linea del traguardo seguito da Oliveira e Mir. Bagnaia cade e perde il comando della classifica

Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) è il vincitore del Gran Premio d’Italia Oakley. Dopo essere scattato dalla pole position, il francese conquista il successo sulla pista di riferimento per la Ducati. Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) torna sul podio per la prima volta dalla vittoria del GP di casa del 2020. Chiude col terzo posto Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) dopo essere scattato dalla nona casella.

Al termine del giro di ricognizione, pronti per schierarsi sulla griglia di partenza, Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) tampona Johann Zarco (Pramac Racing) ma è il romagnolo ad avere la peggio finendo a terra e dovendo rinunciare alla gara prima ancora di iniziarla.

Una volta spento il semaforo, Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) sfrutta la partenza dalla prima fila per prendere il comando della corsa seguito dal poleman Quartararo e da Zarco.