San Siro Milano, l’ex mercato di piazzale Selinunte affidato a Csi, Sir e Kayròs: «Lo sport per agganciare i ragazzi»




di Elisabetta Andreis

Il Comune ha assegnato per un anno l’ex mercato alle tre associazioni, poi la riqualificazione definitiva con un ulteriore bando. «L’obiettivo è offrire servizi ai giovani del quartiere»

Dozzine di bambini e ragazzi che non hanno niente da fare. Fanno due tiri a calcio per strada, si arrampicano sui tetti a scattare foto, mettono la testa sotto l’acqua della fontanella in cortile, nel caldo aspettano che qualcosa succeda. Finora non è successo niente. Nella San Siro popolare le opportunità di impiego sano del tempo libero sono poche o pochissime, a maggior ragione adesso che la scuola è finita e la noia è ben oltre i livelli di guardia. I centri estivi del quartiere sono lontani dal coprire le esigenze: quello comunale alla scuola Dolci è al completo, quello gratuito gestito da Equa alla Calasanzio di via Paravia, 60 posti solo per luglio subito esauriti, ha una lunga lista d’attesa. Poi ci sono gli oratori che però non riescono a intercettare decine di minori che vagabondano, senza impegni, e agognano ad esempio un campo di calcio dove battagliare e sfidarsi con il pallone. A breve però qualcosa di bello, e potenzialmente d’impatto, cambierà.

L’ex mercato di piazzale Selinunte

Il Comune ha assegnato in «custodia» temporanea tramite bando, per un anno, l’ex mercato comunale di piazzale Selinunte, che nei piani di Palazzo Marino verrà riqualificato definitivamente con un ulteriore bando di prossima uscita. Vincitore il Csi (Centro sportivo italiano) in partnership con il consorzio Sir e l’associazione Kayròs di don Claudio Burgio. Il referente del Csi Massimo Achini raccoglie con entusiasmo la sfida: immagina per la sua associazione un ruolo da animatore e organizzatore di attività a tutto tondo, a partire da metà luglio: «Portare lo sport dappertutto, nelle strade e tra la gente, è il nostro obiettivo, a maggior ragione in aree difficili. Per i ragazzi non inseriti in percorsi di crescita strutturata il gioco è un acceleratore nel cammino verso modelli di socialità sana».

Dalla break dance al judo

Ci saranno attività motorie per bambini e anziani al mattino e pomeriggi a tema per gli adolescenti: dalla break dance al judo, dalle arti circensi al fitness con la musica. «Pochi scommetterebbero su questo territorio, noi siamo invece convinti che si genererà qualcosa di sorprendente. Vorremmo organizzare anche eventi in piazza e magari tornei tra cortili. Ci si può sfidare in moltissime cose, dal ballo alla cucina, ma lo sport resta una delle chiavi di volta su cui puntare». Conferma don Claudio: «Lo sport come opportunità educativa oltre che ludica è centrale, i giovani allenano il rispetto verso l’avversario e verso le regole. I tornei in alcuni casi, se si può dire così, fanno miracoli». In questo senso si stanno muovendo anche il Tribunale per i minorenni guidato dalla presidente Maria Carla Gatto con la procura, il Centro per la giustizia minorile, l’Ordine degli avvocati e il Coni con un protocollo per inserire i giovani sottoposti a procedimento penale in attività sportive che diventano parte integrante del percorso di recupero. Nel caso del mercato di piazzale Selinunte, non essendo la gestione permanente, non si investirà in un vero e proprio campo da calcio ma il Csi e Kayròs formeranno comunque le squadre in vista dei due grandi tornei annuali Csi e chiederanno ospitalità per gli allenamenti agli oratori di buon cuore. Soddisfatto l’assessore alla Casa e al piano quartieri Pierfrancesco Maran, Deus ex machina della «rivoluzione»: «Sono felice che sia una realtà solida ad aver vinto questo bando, in quartiere i servizi sportivi sono insufficienti rispetto alla domanda. Lanceremo settimana prossima il bando per l’assegnazione permanente del mercato, vogliamo che San Siro attiri persone da tutta la città».

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta
cliccare qui.

1 luglio 2022 (modifica il 1 luglio 2022 | 09:45)



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/22_luglio_01/san-siro-milano-l-ex-mercato-piazzale-selinunte-affidato-csi-sir-kayros-lo-sport-agganciare-ragazzi-0fa28010-f8a9-11ec-945e-5641b5c99a2d.shtml