Filarmonica della Scala bloccata ad Amburgo dopo il concerto: «È tardi, il volo non decolla»




di Redazione Milano

Dopo la corsa in aeroporto e i lunghi controlli di sicurezza, gli oltre 100 componenti dell’orchestra diretta dal maestro Riccardo Chailly sono stati fatti scendere dal volo charter che avrebbe dovuto riportarli a Milano

Quasi un’odissea per la Filarmonica della Scala il rientro a Milano dalla tournée in Lussemburgo e Germania, la prima dopo lo stop forzato imposto dalla pandemia. Dopo l’esibizione alla Elbphilharmonie di Amburgo, mercoledì sera, l’orchestra diretta dal maestro Riccardo Chailly sarebbe dovuta tornare alla base. Ma qualcosa è andato storto e, dopo la corsa in aeroporto e i lunghi controlli di sicurezza nello scalo tedesco, gli oltre 100 componenti dell’ensemble si sono sentiti dire dal personale del volo charter pronto sulla pista di decollo: «Scusate, ma l’aeroporto alle 23 chiude e non ci fanno decollare. Dovete quindi scendere dall’aereo».

La corsa in aeroporto

Terminati i lunghi applausi alla Elbphilharmonie di Amburgo, i musicisti della Scala, mercoledì sera, sono corsi a prendere i pullman per l’aeroporto, dove sono arrivati poco dopo le 21. Un gruppo di 107 persone in tutto che sarebbe dovuto decollare intorno alle 22 per rientrare a Milano e onorare la fitta agenda di impegni del giovedì, tra cui una prova di «Gioconda» e, alla sera, la recita di «Un ballo in maschera». Ma per i lunghi i controlli di sicurezza, anche ai singoli strumenti, l’orario della partenza è slittato.

La «no fly zone»

Con la Filarmonica seduta da tempo sull’aereo è arrivato l’annuncio: siccome l’aeroporto è in una zona abitata, dalle 23 fino alle 6 vige una «no fly zone». In pratica, nessun velivolo può decollare o atterrare. Tempo per riavere i bagagli che erano già a bordo, l’orchestra è dovuta rimanere a lungo nello scalo ormai chiuso, senza nemmeno un bar aperto. Una volta trovato (con fatica) un albergo per la notte, il gruppo è tornato in città, rimandando a stamattina il rientro a Milano, avvenuto, per la cronaca, con circa trenta minuti di ritardo.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta
cliccare qui.

19 maggio 2022 (modifica il 19 maggio 2022 | 15:40)



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/22_maggio_19/filarmonica-scala-bloccata-nell-aeroporto-amburgo-il-concerto-tardi-volo-non-decolla-d6f1b9e8-d76f-11ec-baec-5e239f3efe1e.shtml