Incendia magazzino ex fidanzata, arrestato nel Pavese



Le fiamme spente dai vigili del fuoco

(ANSA) – PAVIA, 20 AGO – In preda ad un raptus di gelosia, ha
fatto irruzione nel magazzino di materie plastiche della sua ex
fidanzata e gli ha dato fuoco, Il fatto è accaduto nella serata
di ieri a Cilavegna (Pavia), in Lomellina, nei pressi
dell’abitazione della donna. Per spegnere le fiamme sono dovute
intervenire due squadre dei vigili del fuoco.   
L’uomo, un 31enne residente a Cilavegna, è stato arrestato
dai carabinieri con le accuse di incendio doloso e anche per gli
atti persecutori che da tempo metteva in atto contro la donna.   
Secondo quanto è emerso dagli accertamenti condotti dai
militari, da circa due mesi l’uomo perseguitava la donna con
messaggi vocali, minacce e pedinamenti: azioni che si sono
intensificate a partire da sabato scorso.   
Ieri sera, dopo aver sfondato il portone di ingresso del
magazzino, lo ha incendiato provocando la distruzione di tutto
il materiale in esso contenuto e l’inagibilità dello stabile.   
(ANSA).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>



Fonte: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/08/20/incendia-magazzino-ex-fidanzata-arrestato-nel-pavese_f0b284da-1b79-4c4f-8c68-bc6664d015db.html

Lascia un commento