Domaso, folgorati mentre lavorano in una vigna: muore 70enne, resta ferito un 29enne


Un uomo di circa 70 anni morto folgorato a Domaso, in Altolago, mentre stava effettuando un intervento di manutenzione in una vigna. Un 29enne che stava lavorando con la vittima rimasto ferito a una gamba ed ricoverato in ospedale. La dinamica dell’incidente ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Menaggio. Sembra che i due stessero lavorando in una zona impervia in localit Gaggio, utilizzando anche alcuni macchinari.

Ancora da chiarire cosa abbia causato la scarica elettrica che ha investito in pieno uno dei due uomini, uccidendolo sul colpo. Il 29enne, folgorato a una gamba, non invece in pericolo di vita ed stato trasportato all’ospedale Meriggia Pelascini di Gravedona ed Uniti. Complessi i soccorsi, vista la zona impervia. Sono intervenuti l’ambulanza e l’automedica del 118, il Soccorso Alpino e i vigili del fuoco ed stato chiesto poi l’invio dell’elisoccorso. Nulla da fare per purtroppo per il pi anziano dei due uomini coinvolti nell’incidente. La dinamica di quanto accaduto al vaglio dei militari dell’Arma, che sono impegnati nei rilievi a Domaso per capire cosa possa aver provocato la scarica elettrica.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

13 agosto 2021 | 15:57

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_agosto_13/domaso-resta-folgorato-mentre-lavora-una-vigna-morto-70enne-f8bc8108-fc3b-11eb-8688-4f0a0f230e1f.shtml

Lascia un commento