Conte ‘adottare una legge speciale per Milano’ – Lombardia


‘Portare la città e l’Italia al centro del mondo’


(ANSA) – MILANO, 13 AGO – “Dobbiamo dare a Milano la spinta
necessaria per tornare a essere la locomotiva del Paese, la
frontiera di una crescita e di uno sviluppo sostenibili nel
quadro di un’economia eco-sociale di mercato. Sarà necessario
adottare una legge speciale per la città che le garantisca tutti
gli strumenti per vincere la sfida senza divisioni, ma con
l’ambizioso obiettivo di portare Milano e l’Italia al centro del
mondo”. Lo scrive il leader del M5s ed ex premier Giuseppe Conte
in una lettera al ‘Corriere della Sera’.
   
Conte, parlando del Nord Italia e di Milano, analizza i
risultati conseguiti dal Movimento 5 Stelle “per buona parte
soddisfacenti, ma non propriamente brillanti – scrive -. E le
ragioni sono molteplici. Di certo non siamo riusciti ad
ascoltare con sincera attenzione i bisogni dei cittadini
milanesi, delle varie fasce sociali e, in particolare, del ceto
professionale e imprenditoriale”; e aggiunge: “abbiamo pagato la
diffusione dello stereotipo di un Movimento poco attento alle
necessità del tessuto imprenditoriale e produttivo”.
   
Conte promette che “con il nuovo corso porremo rimedio” e
aggiunge: “la Carta dei principi e dei valori, che costituirà il
fondamento di ogni nostra azione politica, richiama – a voler
fare degli esempi – il ruolo fondamentale delle imprese per il
progresso economico e sociale di una comunità”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA