Egiziano ferito a coltellate a Milano,arrestato connazionale – Lombardia


La lite sarebbe scoppiata per banali motivi di convivenza


(ANSA) – MILANO, 11 AGO – E’ stato arrestato dalla polizia di Stato il presunto autore del ferimento di un egiziano, di 41 anni, avvenuto questa mattina verso le 8.30 a Milano, nei giardini di piazza Insubria: è un suo connazionale coinquilino, di 26 anni. La lite sarebbe scoppiata proprio per banali motivi di convivenza: pare per una discussione per la scomparsa di una piccola cifra di denaro di cui uno accusava l’altro.
    Il nordafricano deve rispondere di tentato omicidio. Il coltello usato, privo del manico, è stato ritrovato fra il verde. Il giovane ha provocato un profondo taglio alla gola al connazionale, oltre che ferite a una spalla e a una mano. Il 41/enne è stato ricoverato al Policlinico dove è stato trasportato in codice giallo: al momento si ritiene non sia in pericolo di vita. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA