Elezioni Milano, il M5S e il profilo Facebook scomparso: ultimo capitolo della guerra interna al Movimento


Hanno cancellato la pagina di Milano!. Il profilo facebook del M5S cittadino non pi visibile da diverse settimane, ma la lite esplosa solo negli ultimi giorni. Perch il responsabile dell’occultamento Gianluca Corrado, unico consigliere comunale rimasto sotto le bandiere del Movimento e gestore da sempre della pagina del gruppo. Indirizzo che destinato a diventare un album di amarcord del decennio d’oro del grillismo. Tra qualche settimana la pagina torner visibile sotto una nuova veste: M5S Milano 2010-2020. Ma la mossa di Corrado ha comunque fatto discutere gli attivisti di un movimento che ormai litiga su tutto. A cominciare dalla politica e dalle imminenti (53 giorni) elezioni amministrative. Chi candideranno i 5 Stelle a Milano?

Ricapitolando le puntate precedenti: tre settimane fa l’assemblea degli attivisti cittadini ha indicato in Elena Sironi, consigliera uscente del Municipio 4, la sfidante di Beppe Sala. Una scelta per che non ancora stata ratificata dal nazionale. Perch possibile che Giuseppe Conte voglia un profilo pi forte e meno interno e che quindi la nomination dell’assemblea possa essere rovesciata da un diktat dall’alto. Si parla con insistenza di una manager pubblica e c’ chi sussurra che possa trattarsi di Maria Angela Danz, una carriera da funzionaria pubblica, gi capolista del M5S a Milano alle scorse Europee. Ma c’ anche chi pi maliziosamente insinua che i ritardi e i silenzi nascondano una precisa strategia politica e cio la tentazione di disertare l’appuntamento con le urne milanesi, storicamente poco benevole coi grillini, dribblando la possibile dbcle e appoggiando pi o meno surrettiziamente Sala, per concentrare poi gli sforzi su un accordo col centrosinistra per le regionali del 2023. Scenario per pi volte smontato dallo stesso sindaco in carica.

Salvo colpi di scena, la lista dei cinque stelle dunque si far. Da Roma nella scorse ore sarebbe oltretutto arrivato il via libera alla certificazione dei quaranta candidati per Palazzo Marino e di quelli per i sei dei nove Municipi (negli altri si rinuncia). Gi, ma a sostegno di quale aspirante sindaco? Dell’attivista scelta dalla base o di un altro nome calato dall’alto? Lo si scoprir nelle prossime ore. Intanto si litiga.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Bastacliccare qui

10 agosto 2021 | 07:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/politica/21_agosto_10/elezioni-milano-m5s-profilo-facebook-scomparso-ultimo-capitolo-guerra-interna-movimento-4d7201aa-f93f-11eb-8531-faab9a3adcfb.shtml

Lascia un commento