Cadavere trovato nel bresciano:forse donna scomparsa da mesi – Lombardia


Il corpo è stato trovato a Temù, in Vallecamonica


(ANSA) – BRESCIA, 08 AGO – Un cadavere è stato trovato lungo
un torrente che porta alla centrale idroelettrica di Temù, in
provincia di Brescia. È il corpo di una donna e al momento non
può essere escluso che si tratti di Laura Ziliani, l’ex
vigilessa del paese svanita nel nulla esattamente tre mesi fa.
   
Era l’otto maggio scorso. Il cadavere non è riconoscibile e
serviranno nuovi accertamenti.
   
Il corpo è stato trovato non distante dal luogo dove venne
recuperata una scarpa da montagna che sarebbe appartenuta
proprio a Laura Ziliani. La procura ha aperto un’inchiesta per
omicidio volontario e occultamento di cadavere indagando due
delle tre figlie della donna e il fidanzato della maggiore.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA