Fausto Desalu, la mamma: «Una vita di sacrifici, oggi è oro! Quando tornerà gli preparerò una torta»


Mamma Veronica non sta più nella pelle. «Sono molto contenta, non vedo l’ora di riabbracciare mio figlio Fausto (Desalu, ndr)». Cinquant’anni, da cinque la madre lavora come badante da una signora di Parma. «Ho visto la gara in tv insieme alla signora e alla figlia della signora che è venuta apposta con la torta. Fausto è un ragazzo bravissimo.

A nove anni giocava a calcio, i professori mi hanno detto che non era il suo sport, che lui doveva correre, l’ho tolto dal calcio, gli ho fatto fare atletica e dopo due anni era campione italiano della scuola. Gli ho sempre detto: “Vinci o non vinci, è un gioco”. Una vita di sacrifici. È un bravissimo ragazzo. L’ho sentito due giorni fa. Prima della finale dei 200. Era tranquillo. Gli ho detto. “Vedrai che ce la fai”, poi non ce l’ha fatta. Oggi è oro! Quando tornerà, gli preparerò una torta. Anche se non mangia dolci, perché gli atleti si nutrono di carboidrati, farà una eccezione».

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

6 agosto 2021 | 20:03

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_agosto_06/fausto-desalu-mamma-una-vita-sacrifici-oggi-oro-quando-tornera-preparero-torta-886c1814-f6d7-11eb-a5f5-12ec0bccb575.shtml

Lascia un commento