Cardano al Campo, rapina al bar con i coltelli in pugno: arrestati


Cappuccio in testa, felpa e pugnale in mano: il 2 maggio scorso avevano fatto irruzione cos al bar Petalo di Cardano al Campo (Varese) minacciando la cassiera per farsi consegnare i contanti, in tutto circa 1500 euro. Ma le indagini dei carabinieri hanno incastrato i due rapinatori, e mercoled mattina sono scattate le manette. I militari del Nucleo operativo e radiomobile di Gallarate hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di due cittadini italiani di 40 e 35 anni, residenti a Cassano Magnago e pluripregiudicati.

Domenica 2 maggio, verso le 17.30, i due malviventi col volto coperto sono entrati nell’esercizio pubblico, minacciando con coltelli i presenti per fuggire subito dopo col bottino in auto allontanandosi cos dal luogo del colpo, il Cuoricino, quartiere della cittadina nel sud del Varesotto. Le indagini, avviate dai militari della Compagnia di Gallarate guidati dal capitano Matteo Russo e coordinate dal sostituto procuratore di Busto Arsizio Francesca Parola, hanno permesso di ricostruire esattamente le dinamiche dell’evento e di raccogliere circostanziati elementi di prova a carico degli odierni indagati ai quali stata anche sequestrata la somma in contanti di 1.260 euro trovata la sera stessa della rapina nell’abitazione di uno dei due.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

4 agosto 2021 | 12:46

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/lombardia/21_agosto_04/cardano-campo-rapina-bar-coltelli-pugno-arrestati-e40e44e0-f50f-11eb-be09-a49ff05c6b25.shtml

Lascia un commento