Milano, arrestato 32enne piromane Incendiò la sede di Sos Lambrate


Macchine, edicole, portoni: la sua ossessione per il fuoco non risparmiava nulla, tanto da seminare il panico un po’ tutti i quartieri della zona est della citt. Ora, per, per il 32enne milanese A.R. si sono aperte le porte del carcere di San Vittore, in virt di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale, in relazione a due episodi di incendio risalenti alla notte dello scorso 23 marzo, davanti all’ingresso di un condominio di via Aselli, al civico 6, dove il fuoco aveva annerito l’ingresso e messo fuori uso la citofoniera, e presso la sede dell’associazione di soccorritori Sos Lambrate in via Amadeo 78, dove aveva danneggiato gli esterni e le linee telefoniche.

Quella notte il centralinista, presente all’interno della sede, era riuscito a mettersi in salvo. Le indagini sono state condotte dai poliziotti del commissariato Lambrate e dai carabinieri della stazione porta Monforte. Questi ultimi avevano arrestato l’uomo alle prime ore dello scorso 4 aprile, dopo averlo sorpreso mentre dava fuoco a un’edicola di viale Corsica. Vicenda, quest’ultima, per la quale era stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma. Dai successivi accertamenti, sono emersi altri riscontri in merito ai fatti del 23 marzo. Dall’inizio dell’anno, diversi incendi dolosi – una dozzina circa – si sono ripetuti in tutta la parte orientale di Milano: da Citt Studi, fino a corso Plebisciti, da corso XXII Marzo a viale Bligny.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta cliccare qui.

2 agosto 2021 | 16:38

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_agosto_02/milano-arrestato-32enne-piromane-incendio-sede-sos-lambrate-c6a8924e-f39c-11eb-9a98-aa83405f7141.shtml

Lascia un commento