Olimpiadi di Tokyo, la Lombardia ha l’oro in barca – Lombardia


Sul podio più alto la cremonese Rodini e la varesina Cesarini


(ANSA) – MILANO, 29 LUG – Si è fatto attendere cinque giorni il secondo oro azzurro alle Olimpiadi di Tokyo 2020: è arrivato un po’ a sorpresa, quando in Italia era piena notte. Lo hanno vinto Federica Cesarini e Valentina Rodini nel doppio pesi leggeri del canottaggio, in una gara appassionante che si è decisa solo al fotofinish. Una medaglia d’oro “storica” perché è la prima del canottaggio femminile italiano, ma più in generale il metallo più prezioso mancava al remo azzurro da 21 anni, dal successo a Sidney 2000 del quattro di coppia. E questa è una medaglia d’oro con lode perché la 26enne cremonese Valentina è laureata in Marketing e Organizzazione d’Impresa, Federica in Scienze politiche con una tesi sui Giochi olimpici. Ma la tesi a Cinque cerchi più importante l’atleta originaria di Cittiglio, piccolo paese in provincia di Varese, che il prossimo 2 agosto compirà 25 anni, l’ha discussa oggi, nella capitale giapponese.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA