Lombardia: parte tour che porterà al varo della legge giovani – Lombardia


Assessore Bolognini, importante ascoltare voce nuove generazioni


(ANSA) – MILANO, 10 GIU – È partito il tour “Generazione
Lombardia”, iniziativa attraverso la quale la Regione intende
incontrare sul territorio il maggior numero possibile di giovani
di età compresa tra 15 e 34 anni, in vista della stesura e del
varo della prima legge regionale giovani di Regione.
   
“Si tratta di un progetto di ampio respiro che prevede una
serie di incontri sul territorio e diverse iniziative online,
con il lancio di un nuovo profilo Instagram di Regione e
l’apertura di una consultazione pubblica sul portale Open
Innovation, strumento che sarà molto utile per raccogliere
opinioni e idee da parte dei giovani – ha commentato l’assessore
regionale ai Giovani, Stefano Bolognini -. Tutti gli stimoli e
le proposte che ci arriveranno confluiranno nella legge
regionale dei giovani che abbiamo in progetto di varare entro la
fine dell’anno. L’attenzione di Regione al tema è massima e con
grande convinzione e in misura sempre maggiore vogliamo
coinvolgere i giovani e renderli protagonisti del loro e del
nostro futuro, perché, non dimentichiamolo mai, loro
rappresentano il nostro futuro e il futuro della nostra
regione”.
   
La prima tappa del tour si è svolta ieri al Centro Sportivo
Oratorio Murialdo di Milano e ha coinvolto in maniera attiva e
propositiva numerosi giovani, protagonisti di una sessione di
dibattito in cui si sono create occasioni di scambio di opinioni
‘live’ e un workshop con 6 gruppi di lavoro su altrettanti
spunti tematici.
   
Lo scopo del progetto è promuovere un’azione di sistema, in
una logica di corresponsabilità, con il coinvolgimento di tutti
i soggetti pubblici e privati che a vario titolo concorrono alla
realizzazione delle politiche regionali su tutto il territorio,
attribuendo in modo chiaro ruoli e responsabilità.
   
In occasione del tour è stato, inoltre aperto un nuovo canale
Instagram, pensato per instaurare un dialogo attivo, creare un
network da ascoltare e raccontare le iniziative e i momenti
dedicati ai giovani in Lombardia. E’ aperta, infine, fino al 30
giugno, una consultazione pubblica sulla piattaforma Open
Innovation per raccogliere opinioni, idee e proposte
direttamente dai giovani stessi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA