Flavio Briatore, arrivano le conferme: maxi risarcimento?

Flavio Briatore può sorridere. La Corte di Cassazione ha annullato con rinvio la confisca dello yacht che era stato sequestrato nel 2010 all’imprenditore.

Gli aggiornamenti sulle condizioni di salute di Flavio Briatore (screenshot Instagram)

Era il 2010 quando la magistratura di Genova ha confiscato lo yacht di Flavio Briatore mentre si trovava al largo di La Spezia con a bordo Elisabetta Gregoraci, ai tempi dei fatti sua moglie, suo figlio e una ventina di membri dell’equipaggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Giancarlo Magalli, confessione agghiacciante: è tutto finito

Il sequestro, come sicuramente ricorderanno i nostri lettori, avvenne per una questione legata all’Iva evasa nella quale era accusato l’imprenditore. Oggi la Corte di Cassazione però per la seconda volta ha annullato con rinvio la confisca dello yatch Force Blue accogliendo il ricorso della difesa di Briatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Royal Family, notizia devastante per William e Harry: sono sconvolti!

Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore
(Getty Images)

Oggi lo yacht Force Blue che fine ha fatto? L’imbarcazione dovrebbe essere riconsegnata a Briatore ma sorge un problema. Nel frattempo lo yacht è stato venduto all’asta per circa 7.000.000 di euro. L’avvocato Lattanzi, legale di Briatore, ha affermato: “Il secondo annullamento da parte della Cassazione testimonia la bontà delle argomentazioni difensive”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Federica Sciarelli, grande sorpresa: l’annuncio lascia tutti di stucco

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Maurizio Costanzo, avventura in Serie A: una big lo cerca

In che modo dunque si può ora annullare la confisca del Force Blue? L’unica strada percorribile potrebbe essere quella di una causa per danni. Lo Stato potrebbe risarcire Briatore con una somma che si avvicini al valore dell’imbarcazione.

Mi piace:

Mi piace Caricamento…

Fonte: https://citymilano.com/2021/06/10/flavio-briatore-arrivano-le-conferme-maxi-risarcimento/

Lascia un commento