Aeroporti: design e sicurezza, Linate si rifà il look – Lombardia


Rinnovato il terminal, inaugurato con presidente Mattarella


(ANSA) – MILANO, 08 GIU – Il City airport di Milano Linate,
dopo i lavori di riqualificazione iniziati nel 2019 e terminati
nei tempi previsti, ha ora un look completamente rinnovato che è
stato inaugurato alla presenza del presidente della Repubblica,
Sergio Mattarella.
   
Dopo il rifacimento della facciata, nel 2018, è cominciato il
progetto di restyling architettonico del terminal per dare –
spiega la Sea, la società che gestisce i servizi dello scalo –
all’aeroporto “una nuova identità”, per quanto riguarda
ambienti, atmosfera e materiali, al fine di migliorare il
comfort dei passeggeri.
   
Il progetto è ispirato alle linee guida della
neuroarchitettura, la neuroscienza applicata all’architettura,
che crea spazi capaci di suscitare benessere, riducendo al
massimo stress e ansia.
   
I lavori del terminal hanno riguardato quindi il design
architettonico e funzionale dell’area check-in, dei filtri di
sicurezza e dell’area duty free. E’ stata inoltre ampliata
l’aerostazione con una nuova area sviluppata su tre livelli che
comprendono i nuovi gate dall’1 all’8 e una nuova galleria
commerciale.
   
Profondamente rinnovato anche il sistema security di Linate
che ha inizio dal check-in: con il sistema “Face Boarding” il
passeggero può associare all’impronta biometrica del proprio
volto il suo documento e la carta di imbarco e fino al momento
di salire a bordo non dovrà più mostrare alcun documento,
accelerando il transito nei vari checkpoint. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA