Roberto Maroni ritira la candidatura a sindaco di Varese contro Galimberti. «Ma aiuterò la Lega»- Corriere.it


con grande dispiacere che confermo la decisione di ritirare la mia candidatura a sindaco di Varese per motivi personali. Sosterr il nuovo candidato del centrodestra, mettendo a sua disposizione la lunga esperienza nelle istituzioni che ho maturato in tutti questi anni. Roberto Maroni fa un passo indietro dalla corsa alle elezioni comunali di Varese che si terranno il prossimo autunno. Le indiscrezioni erano nell’aria da tempo sebbene i partiti della coalizione di centrodestra che sostengono la candidatura dell’avvocato varesino due volte ministro e presidente della Regione non confermassero nulla, rinnovando anzi il loro pieno appoggio.

L’ufficializzazione della candidatura di Maroni alle elezioni per Palazzo Estense avvenne alla fine del settembre scorso. Per il momento i vertici provinciali del Carroccio non commentano ufficialmente il passo indietro di Maroni che apre ora nuovi scenari nella corsa per Varese, che a pochi mesi dalle elezioni vede il centrodestra senza un candidato. Cos il segretario leghista Matteo Salvini: Un fortissimo abbraccio a Roberto Maroni, che dar comunque una grande mano per costruire il futuro della sua Varese. Ci saremo, saremo in tanti e uniti, per vincere.

5 giugno 2021 | 16:48

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_giugno_05/roberto-maroni-ritira-candidatura-sindaco-varese-contro-galimberti-30542124-c60a-11eb-8929-1e7e5315cef2.shtml

Lascia un commento