Paderno, morto il bimbo di tre anni investito nel parco da un 72enne senza patente- Corriere.it


morto nel pomeriggio di oggi, 4 giugno, il bambino di tre anni investito mercoled scorso all’interno del Parco Cava Nord di Paderno Dugnano (Milano).

Lo ha comunicato l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove il bimbo era ricoverato.

Il bimbo si chiama Lyam Hipolito. I genitori, originari delle Filippine, hanno la cittadinanza italiana. La salma del piccolo resta a disposizione dell’autorit giudiziaria per l’esame autoptico, disposto per domani.

Il 72enne (senza patente) che l’ha travolto ora accusato di omicidio stradale. Anche il pensionato, pregiudicato, ricoverato in gravi condizioni a Niguarda.

shadow carousel


Le immagini dell?incidente al Parco Lago Nord

Il suo investitore, Salvatore D’Amico, classe 1949, nato a Milano, precipitato con l’auto nel parco dopo aver sfondato una barriera, viveva nella sua auto (il suo indirizzo ufficiale di residenza piazza Filangieri 2: il carcere di San Vittore).

Dalla banca dati della Polizia locale sono emersi alcuni precedenti per reati contro il patrimonio e vicende legate alla droga. Gli ultimi guai li aveva rimediati per il possesso e lo spaccio di alcune bustine di cocaina.

Il suo nome riemerso a seguito di un incidente stradale del 4 maggio scorso quando cerc di fuggire dopo aver investito tre pedoni a causa ancora della guida scellerata (il 7 maggio stata formalizzata la denuncia). Le chiavi dell’auto gli erano state sequestrate, ma D’Amico era riuscito comunque a riottenerle fino agli incredibili, tragici, fatti nel giorno della Festa della Repubblica.

4 giugno 2021 | 18:30

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_giugno_04/paderno-dugnano-morto-ospedale-bimbo-tre-anni-investito-parco-un-72enne-senza-patente-fc6b4338-c550-11eb-86af-ac042f3197d2.shtml

Lascia un commento