2 giugno: a Milano cerimonia alzabandiera in forma ridotta – Lombardia



Sindaco Sala, ricorrenza ancora più importante del solito

(ANSA) – MILANO, 02 GIU – Milano ha celebrato la festa della Repubblica con la tradizionale cerimonia dell’alzabandiera in piazza Duomo, che si è tenuta in forma ridotta a causa della pandemia. “Speriamo che l’emergenza sia finita, credo che i comportamenti debbano essere ancora adeguati però c’è un’aria di voglia di ripartenza. – ha commentato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine della cerimonia – Il 2 giugno è sempre importante, forse quest’anno ancora di più, credo che sia la manifestazione per cui il volere del popolo indirizza le cose. È stato così 75 anni fa e in un sistema democratico dovrà sempre essere così. Milano ha un ruolo particolare ed esprime ancora più particolarmente il suo volere: ricordo che votarono il 68% dei milanesi per la Repubblica e forse è stato quasi un record.    La nostra città è sempre una città dalle posizioni nette e questo non può che farci piacere”.    Il prefetto di Milano, Renato Saccone, a margine dell’evento ha osservato come “l’imponente campagna vaccinale, per cui siamo tra i primi al mondo, e la graduale, progressiva, ma sicura ripresa delle attività ci fa guardare con più fiducia e speranza al futuro. Ma ci richiama anche al fatto che solo il patto di democrazia e di civiltà della Repubblica ci può dare una prospettiva duratura e stabile. Nel rischio ragionato si fa molto affidamento alla coesione sociale, è un fattore determinante per guardare al futuro, in modo graduale”, ha concluso. (ANSA).   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

]]>

Ottieni il codice embed

]]>



Fonte: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/06/02/2-giugno-a-milano-cerimonia-alzabandiera-in-forma-ridotta_f7b6f779-3ba6-47cf-a0cd-1c91ebe3de7c.html

Lascia un commento